sabato 14 febbraio 2015

Charlotte cioccolato e caramello


Ed eccoci qui con "l'appuntamento di San Valentino" parte seconda!
Oggi... 

"CHARLOTTE AL CIOCCOLATO E CARAMELLO"



Era tanto che volevo provare a fare questo dolce e quale occasione migliore se non San Valentino!
In rete ho trovato mille ricette, quindi ho deciso di unire varie ricette!

Come base ho deciso di usare la Sponge Cake, molto semplice da preparare e molto più umida del classico pan di spagna, se volete non occorre neanche fare la bagna!
Per il ripieno ho scelto una mousse al cioccolato, che secondo me non può mancare a San Valentino, e una mousse al caramello.

Bando alle ciance o cianco alle bande... iniziamo!!! ^_^

Ingredienti:
Per la Sponge Cake: (per uno stampo di 20 cm)
- 150 gr Burro
- 150 gr Zucchero
- 1 Bacca di Vaniglia (Semi)
- 3 Uova
- 150 gr Farina
- 1/2 Bustina di Lievito
Per la Bagna:
- 1 tazzina di Caffè Zuccherato
- 1 Tazzina di Acqua
- 1 Cucchiaio Liquore
Per la Ganache al Cioccolato:
- 200 gr Cioccolato Fondente
- 200 ml Panna Fresca
Per la mousse al Caramello:
- 100 gr Zucchero
- 150 ml Panna Fresca
- 2 Fogli di Gelatina
- 300 gr Panna Fresca (Montata)
Per la mousse al Cioccolato:
- 65 gr Latte
- 1 Tuorlo
 - 40 gr Zucchero
- 140 gr Cioccolato Fondente
 - 150 gr Panna Fresca (Montata)
Per la Glassa a Specchio:
- 175 ml Acqua
- 150 ml Panna Fresca
- 75 gr Cacao Amaro
- 225 Zucchero
- 8 gr Colla di Pesce (4 fogli)

Procedimento:

Iniziamo preparando la Sponge Cake, è molto semplice da fare anche perché ha le stesse quantità di zucchero, farina e burro!
Montate il burro morbido con lo zucchero e i semi di vaniglia fino ad ottenere una crema.
Unite un uovo alla volta, facendo incorporare bene ogni uovo prima di passare al successivo.
Aggiungete ora la farina setacciata con il lievito, montate fino ad ottenere un composto omogeneo. Se dovesse risultare troppo sodo aggiungete un cucchiaio o due di latte.

Versate in uno stampo a cerniera, precedentemente imburrato ed infarinato e infornate, con forno ben caldo, a 180° per 40 minuti.

Passati i 40 minuti fate la prova stecchino, inserendolo nella torta deve uscire asciutto.
Sfornate e mettete su di una gratella a raffreddare.

Mentre aspettate che il dolce si raffreddi preparate la ganache al cioccolato: scaldate la panna e quando sta per bollire spegnete e versatela sul cioccolato spezzettato e mescolate fino a che non diventa uniforme. Mettete da parte a raffreddare.

 Quando il dolce sarà freddo dividetelo a metà.

Prendete uno stampo a cerchio, meglio se apribile, dal diametro di 24/26 cm e foderatelo con della carta forno, prendete i savoiardi e tagliateli ad un'estremità in modo che siano al pari del cerchio. Foderate con un disco della Sponge Cake il fondo del cerchio e inumiditelo con la bagna. Mettete in frigo.

Adesso preparate la mousse al caramello, mettete sul fuoco lo zucchero e fate il caramello. Mettete in acqua fredda i fogli di gelatina. Appena il caramello è pronto versate la panna liquida e mescolate velocemente fino a che la panna ed il caramello si sono fusi, strizzate la gelatina e girando unirla al composto. Montate la panna e quando il composto di caramello e panna sarà arrivato sui 40°, misurate con un termometro da pasticceria, unite la panna mescolando dall'alto verso il basso fino a che non sarà omogenea. Prendete la teglia dal frigorifero e versatevi la mousse al caramello, riporre in frigorifero.

Adesso preparate la mousse al cioccolato, scaldate il latte sul fuoco, sbattete i tuorli con lo zucchero e uniteli al latte. Quando bolle, spengete, e unite il cioccolato spezzettato, una volta amalgamato lasciate intiepidire. Unite la panna montata amalgamando sempre dall'alto verso il basso.

Prendete la teglia dal frigorifero e spalmate la ganache al cioccolato che avevate lasciato a raffreddare e foderate con il secondo disco di torta, adesso prendete la mousse al cioccolato e mettete sopra il disco di Sponge Cake e rimettete in frigo.

Adesso possiamo preparare la crema a specchio, mettete ad ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda. Mescolare in un pentolino gli ingredienti secchi: cacao amaro e zucchero. Unite alle polveri l'acqua e la panna, versateli a filo piano piano, mescolando continuamente con la frusta per non fare grumi. Mettete il pentolino sul fuoco e mescolate continuamente, portate ad una temperatura intorno a 103/104°. 

Far intiepidire la glassa, dovrà essere intorno ai 50°, quindi unite la colla di pesce ben strizzata e mescolate per farla sciogliere del tutto.

Quando la temperatura sarà arrivata intorno ai 40° prendete la teglia dal frigorifero e versatevi sopra la crema a specchio riponete in frigorifero per almeno 5 ore, meglio se per tutta la notte.


Trascorse le 5 ore togliete la teglia dal frigo e levate il cerchio decorate a piacere, io ho fatto dei cuoricini con la pasta di zucchero e ho "impacchettato" la torta con un bel nastro rosso!

Riponete in frigorifero fino al momento di servire!

Un buon San Valentino d'amore a tutte!!! <3

A presto.
kiss <3



13 commenti:

  1. Che trionfo di cuoricini...bello e buonoooo!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissima e buonissima, al solo vederla ingrasso!!!!

    RispondiElimina
  3. Lo stomaco brontola con la sola immagine...sarà buonissima!!
    Meno male che non so cucinare!

    RispondiElimina
  4. carinissimo e a giudicare dall'aspetto sembra anche buono! complimenti!

    RispondiElimina
  5. meravigliaaaaaaa!!!!Strabrava, complimenti

    RispondiElimina
  6. Grazie mille a tutte per i complimenti!😘

    RispondiElimina
  7. BELLISSIMA SARà ANCHE..BUONA
    COMPLIMENTI
    GIUDITTA..

    RispondiElimina
  8. Una vera propria bomba!! Ho visto una ricetta simile al programma della Clerici. Annoto tutto e prima o poi provo! Baci

    RispondiElimina